CAPITOLO 1 – LE BASI – GIOCATORI E GAME MASTER

In ogni partita di Fate, puoi essere un giocatore o il game master.

Se siete un giocatore, il vostro compito principale è quello di prendervi la responsabilità di interpretare uno dei personaggi della partita, che chiameremo personaggio giocante (o “ PG” per brevità). Prendete le decisioni al posto del vostro personaggio e descrivete agli altri partecipanti quello che dice e che fa. Vi occuperete inoltre della parte meccanica del vostro personaggio tirando i dadi quando richiesto, scegliendo l’abilità più consona a seconda della situazione e tenendo nota dei suoi punti fato.

Se siete il game master, il vostro ruolo principale è quello di essere responsabile per il mondo abitato dai personaggi. Prenderete le decisioni e tirerete i dadi per conto di ogni personaggio presente nel mondo di gioco che non sia non interpretato da un giocatore; li chiameremo personaggi non-giocanti (o “PNG”). Descriverete gli ambienti e i luoghi visitati dai personaggi durante la partita, e creerete gli scenari e le situazioni con cui si troveranno a interagire. Agirete inoltre come arbitro finale sull’interpretazione delle regole, determinando i risultati delle decisioni dei personaggi e il modo in cui influenzeranno la storia mentre questa si svolge.

Sia i giocatori che il game master hanno un altro compito: far si che tutti al tavolo si sentano fantastici. Fate rende meglio come attività collaborativa, nella quale tutti condividono idee e cercano opportunità per rendere l’evento il più divertente possibile.

UN ESEMPIO DI GIOCO

Tutti gli esempi di regole in questo manuale si riferiscono alla stessa partita e alla stessa ambientazione di esempio. Il nome di questa è Cuori d’Acciaio, una vivace e divertente storia fantasy che parla di un gruppo di avventurieri a pagamento. Essi vagano per il paese e finiscono nei guai al servizio dei vari gretti signorotti e feudatari che li assumono.
I partecipanti sono Luca, Laura, Marco e Giulia. Giulia è il GM. Luca interpreta uno spadaccino criminale di nome Landon. Laura interpreta l’agile, affascinante e pericolosa Cynere, che come dettaglio secondario ama le spade. Marco interpreta Zird l’Arcano, un mago che, al contrario, non nutre alcun amore per le spade.
Date uno sguardo al capitolo Creazione della Partita per scoprire come è nata questa partita. Alla fine del manuale troverete anche le schede del personaggio per i PG di esempio come riferimento..