CAPITOLO 7 – STRUMENTI PERSONALIZZATI – COMPAGNI O ALLEATI?

I giocatori possono selezionare, come elementi accessori, sia compagni che alleati, ma differenziare un ragazzo prodigio da una squadra di agenti professionisti può essere dura. Ecco alcuni modi per differenziare i compagni, che lavorano gomito a gomito con i personaggi, dagli alleati che possono essere chiamati in aiuto in situazioni specifiche.

Permessi e Costi

Sebbene sia i compagni che gli alleati siano elementi accessori, i compagni tendono a essere acquisiti tramite relazioni personali, mentre gli alleati tendono a essere acquisiti tramite organizzazioni o risorse particolari. Per esempio, Sherlock Holmes potrebbe selezionare l’aspetto Buon Amico del Dr. Watson per aggiungere Watson alla propria scheda in qualità di compagno, mentre selezionando l’aspetto Patrono degli Irregolari di Baker Street potrebbe aggiungere i ragazzini pressoché anonimi che utilizza come spie e corrieri. Per quanto riguarda i costi, i compagni tendono a imporre ai personaggi costi sociali e relazionali (chiedendo loro di contribuire a cause importanti o di aiutarli in tempi difficili) mentre gli alleati richiedono in genere pagamento diretto, in favori o in altre risorse.

Indicatori di Stress e Conseguenze

Un ottimo momento per differenziare compagni da alleati è nei combattimenti, attraverso le caselle di stress e le conseguenze. I compagni sono come personaggi di supporto, dategli poche caselle di stress con uno spazio di conseguenza leggera (o magari moderata) e uno spazio di conseguenza grave, che può cambiare la scheda del giocatore in un momento drammatico.

Gli alleati, d’altro canto, di solito sono una massa di gente senza volto che ha una casella di stress per ogni membro del gruppo. Di solito lo stress inflitto agli alleati invece di lasciargli delle conseguenze da portarsi dietro scena per scena, li butta completamente fuori combattimento. Questa distinzione rende più difficoltoso mettere fuori gioco un’orda di alleati in un colpo solo, ma rende i compagni più flessibili e resistenti attraverso svariate situazioni sociali o fisiche, durante le quali possono utilizzare le loro caselle di conseguenza per proteggere o difendere i PG.

Alleati Permanenti o Temporanei?

I compagni sono quasi sempre parti permanenti della scheda del personaggio, ma gli alleati potrebbero essere temporanei, a seconda delle necessità del PG. Per esempio, un ufficiale dei servizi segreti potrebbe prendere l’aspetto Inviato dai Federali per avere un gruppo di Agenti Federali pronti alla chiamata, al costo di un punto di recupero. Potrebbe essere ugualmente possibile che tale personaggio lasci perdere questi alleati permanenti in favore della creazione di vantaggi tramite Contatti o Risorse. Ovviamente, gli alleati permanenti dovrebbero essere molto più potenti, con più caselle di stress, aspetti e talenti aggiuntivi, rispetto agli alleati temporanei che risulterebbero essere non più di un orda debole e senza nome.