CAPITOLO 5 – ABILITÀ E TALENTI – COMBATTERE

L’abilità Combattere comprende tutte le forme di combattimento corpo a corpo (in altre parole, nella stessa zona), sia con armi sia senz’armi. Per la controparte a distanza, si veda Sparare.

O Superare un Ostacolo: Poiché in generale non utilizzerete Combattere fuori da un conflitto, essa non viene utilizzata spesso per superare ostacoli. Potreste utilizzarla per dimostrare la vostra abilità in combattimento durante una dimostrazione, o per partecipare a un qualche tipo di incontro regolamentato o di combattimento sportivo che vi permetterebbe di utilizzare quest’abilità in una competizione.

C Creare un Vantaggio: Molto probabilmente utilizzerete Combattere per la maggior parte dei vantaggi che creerete in un conflitto fisico. Qualsiasi tipo di mossa particolare può essere descritta con dei vantaggi: un colpo mirato per stordire, una “mossa sporca”, disarmare, e così via. Potreste usare Combattere anche per indovinare lo stile di combattimento del vostro avversario, individuando i punti deboli nella sua posizione per poi sfruttarli.

A Attaccare: Questo si spiega da solo. Con Combattere eseguite gli attacchi fisici. Ricordate, si tratta di corpo a corpo, quindi dovete trovarvi nella stessa zona del vostro avversario.

D Difendere: Utilizzate Combattere per difendervi contro ogni altro attacco o tentativo di creare un vantaggio eseguiti con Combattere, tanto quanto in ogni azione in cui il frapporvi in modo violento potrebbe prevenire qualcosa dall’accadere. Non potete utilizzare quest’abilità per difendervi contro attacchi eseguiti con Sparare, a meno che l’ambientazione non sia abbastanza fantastica da permettervi di afferrare le frecce o deviarle in volo o utilizzare spade laser per deviare i colpi.

Talenti di Combattere

  • Colpo duro. Quando riuscite con stile in un attacco con Combattere e decidete di ridurre i livelli di successo di uno per ottenere un beneficio, ottenete invece un vero aspetto di situazione con una invocazione gratuita.
  • Arma di scorta. Tutte le volte che qualcuno vi sta colpendo con l’aspetto di situazione Disarmato o qualcosa di simile, spendete un punto fato per dichiarare che avete un’arma di scorta. Invece di un aspetto di situazione, l’avversario ottiene un beneficio, che rappresenta la vostra distrazione momentanea per il cambio d’arma.
  • Colpo assassino. Una volta per scena, quando forzate un avversario a subire una conseguenza, potete spendere un punto fato per aumentare il livello della conseguenza (da lieve a moderata, da moderata a severa). Se l’avversario stava già subendo una conseguenza severa, dovrà subire quella più una seconda conseguenza, oppure essere messo fuori combattimento.

LE ARTI DEL COMBATTIMENTO

È un dato di fatto che la maggior parte delle ambientazioni in cui giocherete con Fate presenteranno un certo ammontare di azione e conflitti fisici. Questa è un’altra area di enfasi, come Artigianato, in cui le abilità che sceglierete di avere a disposizione per il combattimento racconteranno parecchio del tipo di ambientazione.

Negli esempi, abbiamo Combattere e Sparare come abilità separate, per darci una separazione di base senza entrare troppo nei dettagli. Di fatto, comunque, questo suggerisce che combattere con un’arma o disarmati siano quasi la stessa cosa: non c’è alcun vantaggio intrinseco nel fare uno o l’altro. È una scelta abbastanza comune separare ulteriormente il combattimento con armi da quello senz’armi, per esempio in Pugni e Armi.

Potreste specializzare le abilità anche oltre se voleste avere diverse classi di armi con le proprie abilità (Spade, Armi ad Asta, Asce, Pistole al Plasma, ecc…), ma di nuovo, vi raccomandiamo di non impazzire con tale specializzazione a meno che non sia realmente importante per la vostra ambientazione. La specializzazione nelle armi può essere modellata con degli elementi accessori